IL CIELO INFINITO DI GIORDANO BRUNO

La luce di Venere

Simbolo del libero pensiero, dotato di straordinaria intelligenza e cultura, dal temperamento spregiudicato e intollerante alle restrizioni; è considerato il filosofo e poeta dell’Universo e della natura, detentore di una forte coscienza di sé e portatore di un sapere dal sapore esoterico caratterizzato da un pensiero coraggioso e rivoluzionario per i tempi che percorreva; dichiarato reo di eresia per la Chiesa di Roma che fin da giovane lo tormenta, lo inquisisce e lo costringe a lasciare la tonaca, l’ordine domenicano e la sua citta natia; da quel momento inizia ad espandere i suoi orizzonti, a ricercare le sue verità che andava decantando per le corti europee rinascimentali. Un personaggio colto, affascinante, misterioso, capace di esaltare le potenzialità mnemoniche della mente per cui era tanto ricercato, ma soprattutto colui che celebra la filosofia e che annuncia il verbo dell’infinito dell’Universo, in cui si origina l’UNO, il TUTTO con la sua magia…

View original post 162 altre parole

Chaïm Soutine

Zeno Zappi

A sedici anni come castigo per aver dipinto un macellaio del villaggio venne rinchiuso per diverso tempo dal figlio dello stesso in una cella frigorifera.

———————

A Parigi, volendo dipingere una carcassa di bue, si portò in stanza alcune carcasse che bagnò con sangue recuperato in una macelleria per cercare di mantenerle “fresche”. I vicini di casa infastiditi dall’odore chiamarono i poliziotti ai quali Soutine cercò di spiegare come l’arte fosse più importante dell’igiene.

View original post

IL GRANDE RE

SOLE dalle tante sfaccettature e dai mille splendidi raggi che mi bruci quando ti trasformi in un drago infuocato e mi accechi quando svetti al Mediocielo, poi finalmente ti addolcisci al tramonto e ti lasci guardare, ammirare.. tu diventi rosso ed io mi emoziono insieme a te.
Vanessa Visani

La luce di Venere

Presto tutti in piedi arriva lui, il Re SOLE, sua maestà apre la porta del Leone zodiacale alle ore 20:07 UT del 22/07/2022 e dopo un lungo viaggio durato un anno, lancia il mantello e si siede sul trono.

Oh SOLE mio che irradi il mondo di immensità e di luce propria, dona a noi la forza e il coraggio della vita.

Tu, stella generosa dal grande cuore che assicuri ciclicità, richiami e accogli a te pianeti erranti, satelliti, asteroidi, comete, ma anche quella suadente terra che come una dama elegante, al tuo cospetto s’inchina su se stessa con educata riverenza, e cambia abito durante l’anno.

Un re che domina il suo regno, forse egoico ed accentratore, ma pur sempre un buon padre di famiglia che mantiene unito il suo clan all’interno del sistema, intersecato da legami gravitazionali, energie cinetiche ed elettromagnetiche, dove ogni membro ha il suo ruolo e…

View original post 320 altre parole

BATTIATO, IL CUSTODE DEL FUOCO

La luce di Venere

Franco Battiato è segnato nel suo Tema Natale dalla forte presenza dell’elemento fuoco; un audace Ariete di fuoco che pulsa di vita, come i nati nei pressi dell’equinozio di primavera che possono contare su quella energia essenziale che fa emergere il germoglio dalla terra; ma anche un Ascendente e Luna nel caldo segno del Leone, anch’essi palpitanti e liberi di ardere nel territorio dello spirito; un fuoco che spinge con curiosità a ricercare la conoscenza per arrivare a nuove consapevolezze; un fuoco che con tutta la sua dignità lo rende indipendente nell’essere e nel pensiero, talvolta tagliente nelle risposte, individualista, quel fuoco che caratterizza i grandi pioniere dello spirito, come lui è stato.

Ogni grande opera è simbolicamente rappresentata nel Tema Natale di chi l’ha creata e l’opera che più mi parla di lui è “La cura” ; come non riconoscerla in quel Nettuno in terza casa che…

View original post 545 altre parole

CON TUTTO IL CUORE DI AMY

La luce di Venere

Amy Winehouse presenta nel suo tema natale un forte Mercurio nel suo domicilio notturno, reggente del suo Sole in Vergine e del suo Ascendente in Gemelli; un Mercurio che pulsa all’unisono col Sole e batte nel cuore della sua quinta casa, la casa dell’individuazione del proprio “Io” e di quel bambino interiore che come un talentuoso comunicatore e scrittore è capace di creare, di giocare, di amare in modo generoso, di presentare se stesso al mondo in modo del tutto personale, attraverso i propri talenti. Un Sole congiunto ad un Mercurio quasi bruciato che insieme quadrano la congiunzione Luna/Nettuno nella settima casa delle relazioni, dove l’ “Io” si perde nell’altro ed ha difficoltà nell’accettarsi e riconoscersi; si dà tutto all’altro e per se stessi non resta che la fame bulimica di riempire il vuoto con cibo, sostanze e qualche briciolo d’amore; quelle relazioni al veleno dove comanda un principio di…

View original post 440 altre parole

I RIFLESSI DEL SAPERE

… così in alto così in basso… è un importante principio su cui si basa lo studio dell’Astrologia in cui il macrocosmo dell’universo si riflette nel microcosmo dell’uomo;

La luce di Venere

così in alto così in basso... è un importante principio su cui si basa lo studio dell’Astrologia in cui il macrocosmo dell’universo si riflette nel microcosmo dell’uomo; lo stesso principio che ho ritrovato nello studio della Riflessologia Plantare, dove il macrocosmo del corpo umano si specchia nel microcosmo del piede; una sapiente dottrina in cui ho rinvenuto tutta la saggezza e la familiarità di sempre, quell’unico significato cosi radicato in me da perdersi nelle radici dei miei avi; già mi appartiene, ma ciò non ha tolto il sapore d’ignoto che accompagna i nuovi inizi, una strada apparentemente casuale, imboccata senza sapere dove e perché andare, ma intrapresa ugualmente perché sapevo che strada facendo avrei trovato le risposte… su quella strada ho incontrato saperi inattesi che si sono sfiorati con quelli già presenti, si sono riconosciuti e amalgamati e insieme hanno aperto grandi finestre su nuove forme pensiero e…

View original post 23 altre parole