Distopia

Una distopìa, o anche anti-utopia, contro-utopia, utopia negativa o cacotopia, è una descrizione o rappresentazione di una realtà immaginaria del futuro, ma prevedibile sulla base di tendenze del presente percepite come altamente negative, dove viene presagita un'esperienza di vita indesiderabile o spaventosa. Direzionandosi in contrapposizione ad un'utopia, una distopia viene tipicamente prefigurata come l'appartenenza ad … Continua a leggere Distopia

Storia stupefacente della filosofia. Oppio, Lsd e anfetamine da Platone a Friedrich Nietzsche

Sinossi Che cosa sappiamo davvero dei grandi pensatori della storia? La cultura istituzionale, i ritratti fatti da artisti e biografi ufficiali, i professori a scuola e in università ce li hanno sempre presentati come pedanti uomini dalla lunga barba bianca, impegnati a sondare i meandri dell’Essere tra tomi polverosi e attività noiose. Ma se qualcuno … Continua a leggere Storia stupefacente della filosofia. Oppio, Lsd e anfetamine da Platone a Friedrich Nietzsche

L’UOMO NELL’ETA’ DELLA TECNICA DI GALIMBERTI E I SUOI POSSIBILI PRECEDENTI LETTERARI (video da YouTube) a cura di Maurizio Bacchilega

L'UOMO NELL'ETA' DELLA TECNICA DI GALIMBERTI E I SUOI POSSIBILI PRECEDENTI LETTERARI (video da YouTube) a cura di Maurizio Bacchilega

Daniele Zanoni presenta: “Le poesie e le opere di Patrizia Fortunati” (video YouTube)

Ho il piacere di collaborare da anni per Associazione Ippogrifo. Vivere la scrittura della quale sono Socio fondatore e consulente informatico volontario.

L’incontro (di Maria Mancino)

Nasce a Campobasso il 22 settembre 1965, vive a Imola, città in provincia di Bologna. Ha iniziato a scrivere poesie da bambina accompagnata dalla semplicità del suo piccolo paese. Ha maturato la sua passione in età adulta; la ricerca dell’equilibrio e la conoscenza di se stessa sono i suoi stimoli.